Sblocco velocità per i motori Bosch Performance CX, Yamaha PW e Yamaha PW-X

Bosch Performance CX vs Yamaha PW vs Yamaha PW-X
Bosch Performance CX vs Yamaha PW vs Yamaha PW-X
9 Settembre 2016
Moustache 2017 Prezzi e Prenotazioni
13 Settembre 2016
Show all

Sblocco velocità per i motori Bosch Performance CX, Yamaha PW e Yamaha PW-X

modifica 25km motore ebike

limite-25-kmCome tutti ben sappiamo le nostre amate E-BIKE danno assistenza alla pedalata fino alla velocità massima di 25Km/h per restare in regola con il codice della strada.

Questo limite può essere facilmente sbloccato ma va sottolineato che l’utilizzo di questi dispositivi è vietato su strade aperte al pubblico ed è quindi consentito l’utilizzo solo in zone private o circuiti.

Cosa è la potenza del motore elettrico

Come prima cosa possiamo dire che tutti i motori in regola con il codice della strada hanno una potenza di 250W e che le altre potenze 400Wh e 500Wh sono riferite alla capacità della batteria, quindi una batteria da 500Wh ci consentirà una autonomia maggiore ma a livello di prestazione del motore non cambia nulla.

Modalità di sblocco della velocità per i motori Bosch Performance CX, Yamaha PW e Yamaha PW-X

Modalità con dimezzamento velocità – influendo sul numero di giri della ruota, quindi tramite il sensore del conta km, riesce a far registrare alla “centralina” un valore inferiore di velocità; illude quindi l’e-bike di essere ancora sotto ai 25km/h e permette di spingerla fino ai 50km/h circa. Più nello specifico lo sblocco di velocità riduce o dimezza l’effettiva velocità espressa sul display dal conta km e in questo modo i 25km/h ai quali il fermo dovrebbe attivarsi risultano circa 50km/h reali; in questo caso però la velocità effettiva segnalata sul display appare errata e completamente sballata. Questa modifica è principalmente usata sui motori YAMAHA PW.

modifica 25km motore ebike

Modalità con velocità effettiva – in questo caso lo sblocco di velocità non modifica la velocità espressa (nel nostro caso) in Km/h e quindi non interferisce con il sensore di velocità ma riesce ad eludere completamente l’input che originariamente l’ E-BIKE riceve appena il display segna i 25 Km/h reali (quindi circa 27 nella lettura). Così facendo il nostro motore continuerà a spingere senza andare ad interferire con la velocità reale indicata sul display e quello che leggeremo sarà effettivamente la nostra andatura. Questo tipo di modifica è usato soprattutto sui motori BOSCH sia active che performance line e CX ma è disponibile anche per i motori YAMAHA anche di ultima generazione ovvero PW-X.

Sblocco velocità e consumo della batteria

Da sottolineare che lo sblocco di velocità NON va ad interferire con la durata della batteria inteso come aumento di potenza perché la potenza rimarrà sempre la stessa, ma ne sarà causa di riduzione dell’autonomia in quanto l’aiuto del motorino elettrico non sarà sospeso come succede in origine, quindi, il suo tempo di utilizzo verrà prolungato e di conseguenza aumenterà anche l’assorbimento di energia per unità di tempo. L’attivazione e disattivazione del blocco – sblocco potrà essere semplicemente eseguita seguendo una sequenza di tasti preimpostata da “digitare” tramite il comando al manubrio.

Come montare lo sblocco della velocità

Il loro montaggio va eseguito da personale competente in modo da scongiurare eventuali errori nell’istallazione del cablaggio e va eseguita una accurata protezione delle connessioni verso gli agenti esterni, come l’acqua, che può causare danni, anche durante il lavaggio se le connessioni non sono eseguite e protette adeguatamente.

Per eventuali info non esitate a contattarci ai numeri 3405091366    –    05771516300 oppure venite a trovarci presso il nostro punto vendita a Siena, in Via Dario Neri 10 (Loc. Costalpino).

Comments are closed.